Home Inquinamento luminoso
Die Magier von Salador
PDF Stampa E-mail
Indice
Cos'è l'inquinamento
Pagina 2
Tutte le pagine

Che cos'è l'inquinamento luminoso?

1. Nascita ed evoluzione dell’I.L. Tra le responsabilità maggiori dell’Umanità vi è senz’altro il rispetto e la preservazione della Natura, al fine di trasmetterla integra, o almeno con le caratteristiche con cui l’ha ereditata, alle generazioni future.

In quest’ottica, molti Enti ed Associazioni nazionali o internazionali hanno iniziato da tempo una lotta contro tutte le forme di inquinamento, prodotte dall’Umanità medesima, che attentano a questo scopo.

Tra le forme di inquinamento, sebbene la maggioranza delle persone ne ignori l’esistenza, è da annoverare, senza dubbio, anche quello luminoso.

In generale, si può definire inquinamento luminoso (I.L.) tutto ciò che rompe il naturale equilibrio giorno-notte, luce-buio; da questo punto di vista, dunque, sono da ritenersi "inquinanti " tutte le fonti luminose artificiali (lampioni stradali, torri-faro, globi, insegne luminose).

In senso più squisitamente tecnico, invece, con il termine I.L. è da intendersi ogni forma di radiazione luminosa che si disperda al di fuori delle aree cui essa è funzionalmente dedicata.